Carnevale di Ivrea

Il Carnevale di Ivrea è una manifestazione folkloristica annuale, annoverata tra le istituzioni culturali della città. Si tratta di una rievocazione storica che ha fatto del Carnevale di Ivrea uno dei più famosi e curiosi al mondo. Lo storico carnevale è in parte ispirato alla vicenda di una leggiadra mugnaia giustiziera di un tirannico feudatario, e in parte risale all'avvento delle truppe napoleoniche. Il via al carnevale viene dato da suoni di pifferi e tamburi che onorano la nomina del nuovo generale, in attesa della presentazione della Mugnaia. L'eroina risorgimentale, la Mugnaia, viene eletta nella buona società eporediese la sera del Sabato Grasso. Una coppia che, con un variopinto seguito di podestà, consoli, vivandiere e credentari, onora vari appuntamenti ufficiali fino alla grande veglia, con danze e fuochi di artificio del Giovedì Grasso in piazza Ottinetti. Il carnevale raggiunge il momento di più alta spettacolarità nella "Battaglia delle arance", tra i rappresentanti dei diversi rioni, per la conquista del palio.


chiudimi